Corpo Militare

Ad ottobre l'XI Convegno Nazionale Ufficiali Medici CRI e il IX Simposio personale sanitario CRI

Stampa
Il Convegno, organizzato dalla Direzione di Sanità dell'Ispettorato Nazionale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, con il patrocinio della Provincia di Salerno, del Comune di Salerno, delle Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" e di Napoli "Federico II", dell'Ordine Provinciale dei Medici-Chirurghi ed Odontoiatri di Salerno, dell'IPASVI di Salerno, dell'A.S.L. di Salerno, sarà inaugurato presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno giovedì 15 ottobre, alle ore 17.00, con il saluto delle Autorità e la conferenza "Approccio al politraumatizzato nel soccorso sul campo e nelle catastrofi" tenuta dalla Professoressa Rosalba Tufano, direttore della Scuola di specializzazione e rianimazione dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".
I lavori riprenderanno venerdì 16 ottobre, alle ore 09.00, presso il Teatro Augusteo di Salerno e saranno incentrati su "la catena dei soccorsi sanitari".
A seguire, la seconda sessione di grande attualità che descriverà l'attività sanitaria della Protezione Civile in occasione del sisma in Abruzzo.
Nel pomeriggio, alle ore 15.00, sarà sviluppata la terza sessione "L'intervento di soccorso in mare " e successivamente, alle ore 17.00, una esercitazione che vedrà l'attivazione di Unità della Capitaneria di Porto di Salerno, dell'Aeronautica Militare e del Corpo Militare CRI nello specchio d'acqua antistante il lungomare di Salerno.
Nella giornata di sabato 17 ottobre si terrà una sessione monotematica sulla "Terapia del dolore". I lavori scientifici curati in collaborazione con il Professor Alessandro Fabrizio Sabato direttore dell'Area Urgenza-Emergenza del Policlinico Universitario di Tor Vergata Roma, sarà preceduta da una lettura del Professor Giuseppe Servillo dal titolo "Decisioni in fin di vita".

Il tema della penultima sessione, domenica 18 ottobre, sarà sulla "Medicina e Chirurgia in emergenza".
I lavori congressuali si concluderanno con la sessione incentrata sulla "Interazione tra organismi sanitari ed umanitari nelle emergenze internazionali". Tutti gli interventi saranno tenuti da relatori e moderatori di fama nazionale ed internazionale. Il Convegno ed il Simposio saranno accreditati presso il Ministero della Salute nell'ambito dell'ECM. A corollario della manifestazione si svolgerà un programma sociale per gli accompagnatori ed i congressisti nel tempo libero in via di definizione.