Finalità del progetto

Stampa

L'obiettivo è quello di diffondere nella popolazione la conoscenza delle pratiche di rianimazione cardiopolmonare in situazioni di emergenza e di aumentare la disponibilità delle attrezzature mediche salvavita nelle scuole statali e nelle strutture sportive pubbliche.
I fondi raccolti attraverso Trenta Ore per la Vita e Croce Rossa Italiana, contribuiranno all'acquisto di presidi salvavita, in particolare, di defibrillatori semiautomatici esterni (DAE) utilizzabili da personale non medico e da destinare a strutture sportive pubbliche e a scuole statali che ne faranno richiesta.
Al personale delle strutture beneficiarie, la C.R..I. farà un corso di formazione BLS-D (Basic Life Support - Defibrillation) della durata di sei ore, che fornirà conoscenze essenziali sulle manovre da compiere in caso di arresto cardiaco e sull'utilizzo del DAE. Al termine del corso, accessibile a tutti, verranno consegnati gli attestati di "esecutori BLS-D", dimostranti le capacità di eseguire manovre di rianimazione cardiopolmonare e di defibrillazione. La certificazione ha validità di un anno e prevede re-training periodici.